Milano – Show Cooking Filiale Cordusio Intesa Sanpaolo .

La mia settimana del design milanese – Fuori Salone del Mobile 2016 – parte dalla cucina. Niente mobili, tavoli o credenze. Niente legno massello, materiali all’avanguardia e design futuristico. Nessun accessorio… se non un “grembiule” con impresso un nome: Daniel Canzian.

Faccia pulita, sorriso genuino e spontaneo di chi sa come divertirsi maneggiando pentole e materia prima, Daniel è una “stella” in cucina… da 3 generazioni. Trapiantato a Milano alla corte di Gualtiero Marchesi, dopo essersi fatto le “ossa” in giro per l’Europa, oggi gestisce il suo ristorante – Daniel – proponendo cucina italiana contemporanea.

Nessun atteggiamento da “Divo” prestato alla televisione, niente urla, zero ansia da prestazione tra la Brigata, accoglie i suoi 40 ospiti della serata con naturalezza in una location insolita per cenare: la filiale di una banca. Oggi più che mai la ristorazione è uno show che richiama pubblico e curiosità. Nel paese del  “siamo tutti allenatori oltrchè cuochi in patria…”, non basta più mangiar bene: bisogna stupire. Daniel questo lo sa bene, ma sembra non toccarlo. In cucina, la sua filosofia sensoriale parte dal rispetto per le pietanze semplici: rivisitate e spogliate dalla pesantezza “grassa” di ricette popolari. Cotture al vapore, semplicemente acqua per allungare il brodo, materie prime di stagione a “km 0″… sono la sintesi nel concetto di convivialità a tavola. Prima di immergersi nel gusto delle sue portate: “Cannoli ripieni di polenta e baccalà e limone in salamoia, ” Uovo di selva biologico alla Pavese”, “Risotto mantecato… servito all’onda secondo la tradizione veneta”, “Sfera Arnaldo Pomodoro”… l’esperienza è immortalata visivamente.

Amo la cucina, il presenziare che ne deriva… e l’espressione di felicità che genera. Amo conoscere i cuochi, fotografarli all’opera… condividendo l’opera.

All rights reserved – © Ph. Maurizio Tosto per Intesa Sanpaolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *